Tank Girl by Jamie Hewlett
ABOUT: LIVE FROM TORINO!?
POP CULTURE # TECHNO MUSIC
# PUNK ROCK AND HAPPINESS...
my life & MTV

   
[-_-]anKor loves these links:acidhouse \ attu \ bloody.sunday \ booooooom \ coincidenceS \ conscientiouS \ The+Cure \ fecal.face \ geisha \ glubilga \ indienudes \ (((i))) \ kottKe \ linkchecker \ mtv \ neurastenia \ sentieri.selvaggi \ splattercontainer \ SUBSONICA \ the STROKES \ trainspotting.1996 \ UNDERWORLD \ woostercollective
The ClutCh
__________________
[-_-]mondo blog:
asashleyb \ autorun \ boingboing \ consiglioegitto \ d.goldstein \ elbo \ feministe \ flickrblog \ Icepick \ ink \ kush \ lakescorner \ milinkito \ mozetta \ onemoreblog \ plep \ polaroid \ settore4C \ strelnik \ sugar-n-spicy \ ternura \ we-make-money
stockholm beat connection __________________
[-_-] les particules élémentaires:
my 31 hits:la.lista.de.la.vida;
voli imprevedibili...;
noi, the stylish kids in the riot;
exec sql select love;
amo il calcio sin verguenza;
noi, i ragazzi dello zoo di Torino;
more.important.things.in.life...;
l'età dell'oro dello sfascio 1;
matrix_anKor_reloaded;

_________flickr.ankor2:

[-_-]ME, MYSELF & I :
__________________
[-_-] I keep mine hidden:

my.lastfm\ my.flickr\ my.mp3\
out\ R.Bresson\ beldad.2\ gummo2\
Sono: massimo (anKor)
Citta': Torino
Contatto: ank2222@gmail.com
la mia email

Me, myself and i


ARCHIVIO:
/ luglio 2002 / agosto 2002 / settembre 2002 / ottobre 2002 / novembre 2002 / dicembre 2002 / gennaio 2003 / febbraio 2003 / marzo 2003 / aprile 2003 / maggio 2003 / giugno 2003 / luglio 2003 / agosto 2003 / settembre 2003 / ottobre 2003 / novembre 2003 / dicembre 2003 / gennaio 2004 / febbraio 2004 / marzo 2004 / aprile 2004 / maggio 2004 / giugno 2004 / luglio 2004 / agosto 2004 / ottobre 2004 / novembre 2004 / dicembre 2004 / gennaio 2005 / febbraio 2005 / marzo 2005 / aprile 2005 / maggio 2005 / giugno 2005 / luglio 2005 / agosto 2005 / settembre 2005 / ottobre 2005 / novembre 2005 / dicembre 2005 / gennaio 2006 / marzo 2006 / aprile 2006 / maggio 2006 / giugno 2006 / luglio 2006 / agosto 2006 / settembre 2006 / ottobre 2006 / novembre 2006 / dicembre 2006 / gennaio 2007 / febbraio 2007 / marzo 2007 / aprile 2007 / maggio 2007 / giugno 2007 / luglio 2007 / agosto 2007 / settembre 2007 / ottobre 2007 / novembre 2007 / dicembre 2007 / gennaio 2008 / febbraio 2008 / marzo 2008 / aprile 2008 / maggio 2008 / giugno 2008 / luglio 2008 / agosto 2008 / settembre 2008 / ottobre 2008 / novembre 2008 / dicembre 2008 / gennaio 2009 / febbraio 2009 / marzo 2009 / aprile 2009 / maggio 2009 / giugno 2009 / luglio 2009 / agosto 2009 / settembre 2009 / ottobre 2009 / novembre 2009 / dicembre 2009 / gennaio 2010 / febbraio 2010 / marzo 2010 / aprile 2010 / maggio 2010 / giugno 2010 / agosto 2010 / ottobre 2011 / gennaio 2012 / febbraio 2012 / giugno 2013 / luglio 2013 / settembre 2013 / ottobre 2013 / marzo 2014
  • Current Posts

  • Powered by blogger.com
  • Listed by blogarama, yaccs, blogwise


    ____does___MTV___have___a___molecule___?
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi!
    non leggete questi testi! non leggete questi testi!

    website stats

  • domenica, settembre 28, 2003


    ...il caso moro al cinema...
    sottofondo notte the great gig in the sky;
    buongiorno notte - un sequestro di persona in nome di un’ideologia, di una fede...ok, mi son perso il film 'cabin fever', per poco però!
    Nelle sale taurinensi è durato 3 settimane poi quando mi sono deciso ad andarci, me l'hanno tolto!
    Spero di non fare lo stesso con 'elephant' di gus van sant,
    'l'amore tradotto' (lost translation) di sofia coppola e
    chiaramente 'kill bill' di tarantino.
    Adesso esco e vado a vedere 'buongiorno notte' di bellocchio.
    Avendo dato più di 3 esami di indirizzo sociologico non posso non vederlo, il tribunale del popolo non me lo perdonerebbe.
    Mi ricordo uno squatter che, durante la mega manifestazione del 25 aprile nella Milano anni '90, mi disse che se fossimo nati ventanni prima saremmo entrati nelle file dei 'compagni che sbagliano'.
    Questo non lo so...
    La storia non si fa con i se e con i ma...
    Ogni persona in una società democratica ha la possibilità di abbandonare ogni forma di settarismo di qualsiasi colore,
    forse.
    La logica della violenza fine anni 60 e l'estremizzazione dei principi partigiani portarono i pseudo-rivoluzionari con la stella a cinque punte alla rilettura dell'attentato di piazza fontana come una dichiarazione di guerra.
    Una guerra a cui tutta la società civile e, in primis, la classe operaia si rifiutarono di aderire: attentato dopo attentato, follia dopo follia.
    L'avanguardia brigatista si rifiutò di vedere oltre la propria retorica:
    nei primi anni 70 ai funerali di rossi, sindacalista genovese ucciso dai br, ci furono migliaia di persone che con la propria presenza espressero un'inequivocabile e fermo rifiuto al terrorismo.
    Ma la lotta armata andò avanti, si inasprì, si chiuse a riccio e alla fine del vicolo cieco dell'isolamento arrivò al sequestro moro: l'incubo più plateale della nostra democrazia.

    Le br uccisero la nostra rivoluzione.
    Poche balle.
    Pochi eroi.

    Risultato:
    terrore sociale,
    troppo sangue,
    quarant'anni anni di dc
    e un elettorato terrorizzato.

    Sottofondo notte : the great gig in the sky - Pink Floyd


    massi
    ? anKor at : 13:28:00 0 Commenti

    venerdì, settembre 26, 2003


    ...il caso moro nella società italiana...
    buongiorno incubo br;
  • BR : Compaiono per la prima volta a Milano compiendo azioni di propaganda armata negli stabilimenti della Sit Siemens e della Pirelli. Tra i fondatori delle BR, che ha come simbolo la celebre stella a cinque punte racchiusa in un cerchio, ci sono esponenti del movimento studentesco della Università di Trento (Renato Curgio e Margherita "Mara" Gagol) ex militanti comunisti (Alberto Franceschini) attivisti di gruppi estremisti di fabbrica (Mario Moretti). Con una organizzazione clandestina e un inquadramento militare, le Brigate Rosse compiono il rapimento del giudice Mario Sossi e il ferimento dell’esponente democristiano Massimo De Carolis. Dopo l’arresto di Curcio nel 1976, le nuove Brigate rosse compiono una escalation impressionante di attentati, ferimenti e omicidi di esponenti simbolo dello Stato, fino alla strage di via Mario Fani e al rapimento di Aldo Moro, all’epoca presidente della Democrazia Cristiana FONTE

  • 16 marzo 1978: Alle 9,15 un commando di brigatisti rossi (composto, secondo le risultanze dei processi da nove persone piu' una vedetta) tendono un agguato in via Mario Fani ad Aldo Moro, presidente del Consiglio Nazionale della Dc, mentre va a Montecitorio per il dibattito sulla fiducia al 4/o governo Andreotti, il primo governo con il sostegno del Pci. In pochi secondi i brigatisti uccidono i due carabinieri che accompagnano Moro (Domenico Ricci, Oreste Leonardi), e i tre poliziotti dell' auto di scorta (Raffaele Jozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi). L'on. Moro viene caricato a forza su una Fiat 132 blu. Poco dopo, le Brigate rosse rivendicano l'azione con una telefonata all' Ansa. Alle 10 il Presidente della Camera Pietro Ingrao sospende la seduta e annuncia il rapimento di Moro. Alle 11,05, Cgil, Cisl e Uil proclamano lo sciopero generale.
  • 18 marzo 1978: una telefonata al ''Messaggero'' fa trovare il ''Comunicato n.1'' delle Br, che contiene la foto di Moro e annuncia l'inizio del suo ''processo''. FONTE
    - Comunicato n. 1 (18 marzo 1978)
    - Comunicato n. 2 (25 marzo 1978)
    - Comunicato n. 3 (29 marzo 1978)
  • 29 marzo: Il ''comunicato n. 3'' reca una copia della lettera al ministro dell'Interno Francesco Cossiga in cui Moro dice di trovarsi ''sotto un dominio pieno e incontrollato dei terroristi'' e accenna alla possibilita' di uno scambio. I brigatisti scrivono di averla resa nota perche' ''nulla deve essere nascosto al popolo''. La lettera e' una delle tre consegnate. Le altre due sono indirizzate a Nicola Rana e alla moglie Eleonora.
  • 30 marzo 1978 : La direzione Dc decide di respingere ogni trattativa. FONTE
  • ...dopo di allora la Dc trattò, e non solo per Cirillo, ma le Br venivano mortalmente perseguite al culmine della loro crisi (sul finire del 1979 n.d.r.). Rossana Rossanda
    - Comunicato n. 4 (4 aprile 1978)
    - Comunicato n. 5 (10 aprile 1978)
    - Comunicato n. 6 (15 aprile 1978)
    - Comunicato n. 7 (20 aprile 1978)
    - Comunicato n. 8 (24 aprile 1978)
    - Comunicato n. 9 (5 Maggio 1978)
  • "Per chi stava fuori il riconoscimento politico consistente nella liberazione di un prigioniero era un simbolismo quasi incomprensibile. Ma per noi dare la prova alla base rivoluzionaria che lo Stato aveva dovuto trattare con noi era importantissimo, ci legittimava come guida della rivoluzione". Franco Bonisoli - BR
  • ...a lei (Barbara Balzerani n.d.r.) tocca di andare a prendere la sabbia ad Ostia, perchè gli altri, dopo aver ucciso Moro, gliene mettano un poco nel risvolto dei pantaloni per depistare le indagini. " Cosa stavo facendo? Ah sì, sotto le scarpe e nel risvolto dei pantaloni. Lo stomaco stretto e la voglia di essere in qualunque altro posto che non fosse quello. Ormai solo un miracolo di estremo rinsavimento dei responsabili del partito democristiano poteva modificare la nostra decisione, e a mio modo avrei voluto pregare perchè accadesse." Barbara Balzerani - BR
  • "Dovete capire - disse Kissinger a Deng - che noi facciamo e diciamo cose destinate a paralizzare non soltanto la nostra sinistra ma anche la sinistra europea. Siamo contrari e resisteremo alla inclusione della sinistra nei governi europei. Faremo così in Portogallo perché non vogliamo che sia un modello per altri paesi. E lo faremo in Italia, e naturalmente in Francia" e prosegue con "La Democrazia ha dirigenti molto deboli"
    «È sempre lo stesso gruppo, ribatte Kissinger «ma il gruppo di governo della Dc non è molto disciplinato. Noi siamo del tutto contrari a quello che in Italia si chiama compromesso storico e non diamo visti per gli Stati Uniti ai comunisti italiani. Ma loro hanno messo un comunista in una delegazione parlamentare che verrà a Washington e che noi non abbiamo scelto».
    Henry Kissinger (Segretario di Stato USA 1975)
  • Poi, dopo quasi due mesi di tormento che debbono essere stati orribili per il prigioniero e per i suoi familiari, gli ultimatum finali dei brigatisti e infine l'omicidio.
    L'obiettivo - ormai è chiarissimo e gli stessi uomini delle Br l'hanno reso esplicito - era quello di impedire che il Pci compisse il suo cammino e diventasse quella forza riformista di cui il paese aveva bisogno perché ci fosse anche in Italia una democrazia compiuta. Quel processo per fortuna non si è arrestato, ma tardò di altri dieci anni a compiersi. L'uccisione di Moro fu il tragico e orrendo prezzo con il quale fu bloccata per altri dieci anni un'evoluzione che avrebbe potuto verificarsi molto tempo prima.
    La Repubblica - 14.03.98


    massi
    ? anKor at : 15:37:00 0 Commenti

  • venerdì, settembre 19, 2003


    ...'enjoy the silence' in loop sul winamp aziendale...
    nuove forme di alienazione;
    venerdì
    sveglia
    colazione
    ufficio
    visual basic
    nuove forme di alienazione
    pranzo
    ripetizione
    automazione
    chiusura
    doccia
    cena con amici
    partecipazione svogliata
    interazione debole
    la litigata del mare che finisce a tarallucci e vino, come sempre
    finzione espressiva
    notte.

    Le conseguenze di un sistema oparativo esistenziale instabile.

    Words are very unnecessary...



    massi
    ? anKor at : 18:01:00 0 Commenti

    giovedì, settembre 18, 2003


    ...quarantacinque minuti di gioia allo stato puro...
    sarà capitato anche a voi?;
    il nostro urlo di gioia... arsenal - inter 0- 3che sera
    zero a uno
    zero a due
    zero a tre
    guizzo rapace argentino cruz
    classe olandese van der meyde
    potenza nigeriana oba oba martins
    sogno o son desto?

    La vittoria ha un sapore splendido
    fuori casa
    fuori casta
    fuori luogo.

    Scusate se sono retorico,
    ma erano anni che aspettavo
    gli 'esagerati' quarantacinque minuti di highbury.
    Oggi ci siamo svegliati cantando sarà capitato anche a voi
    di avere l'inter nel cuore?
    Sarà capitato anche a voi...

    Ieri sera non esistevano scazzi, precariati, litigate,
    bastardate, capufficio assillanti, straordinari non pagati, berlusconi,
    tristezze malcelate...
    Ieri sera solo noi,
    sui nostri divani
    con la maglietta in aria al terzo gol di oba oba,
    urlare il suo nome come un mantra alla terza capriola in aria...
    Il gatto vasco impaurito sotto il letto,
    le urla beduine,
    la mia ragazza mi dice 'ti sembra il caso?' ridendo
    chiama sul motorola mio padre
    è tutto vero
    è tutto terribilmente splendido.
    Fatemi rivedere il replay almeno sedici volte!
    Almeno!!!
    In pratica penetra gioiosamente tutta la natura, si destano quegli impulsi dionisiaci, nella cui esaltazione l'elemento soggettivo svanisce in un completo oblio di .

    Migliore in campo?
    Cristiano Zanetti of course.

    Diciasette settembre
    Arsenal
    Inter
    nei nostri occhi
    la Storia.

    OK, ora torno a lavorare
    col sorriso di Alex DeLarge dell'arancia meccanica
    ultima parte del film.
    Splendido Film.
    Oggi amo il mondo.
    Oggi.



    massi
    ? anKor at : 11:33:00 0 Commenti

    martedì, settembre 16, 2003


    ...piccola scheggia estiva...
    What She Said;
    quanto prima mi faccio stampare la copertina di 'meat is murder' degli Smiths su una t-shirt bianca...
    A Leccce, qualche settimana fa, ho visto una ragazza che la indossava con grande eleganza...
    me ne sono innamorato...
    della maglietta.

    What she read
    all heady books
    she’d sit and prophesise
    it took a tattooed boy from Birkenhead
    to really really open her eyes...


    massi
    ? anKor at : 12:54:00 0 Commenti

    giovedì, settembre 11, 2003


    ...splendido splendente...
    il nostro nuovo inquilino: vasco;
    ...mentre stendo la tovaglia si aggrappa ai lembi con grande maestria,
    ma ora il suo gioco preferito sono i salti sui piedi alle 3 di notte.
    Mi piacerebbe insegnargli a fare la nanna pomeridiana di notte,
    ma so già che sarà difficile.
    Il lettino che gli abbiamo fatto in camera da letto è solo una postazione di approdo per nuovi agguati notturni.

    Benvenuto gatto grigio di due mesi,
    potresti mica evitare di mordere il carica Samsung della mia ragazza?


    massi
    ? anKor at : 09:27:00 0 Commenti

    mercoledì, settembre 10, 2003


    this is a mag azine


    this is a magazine


    made in italy


    bello


    come una goleada della nazionale


    baciamo le mani.


    il link

    massi

    ? anKor at : 09:04:00 0 Commenti

    lunedì, settembre 01, 2003


    ...il nuovo che (non) avanza...
    buongiorno notte;
    warehouse 1989-2003dentro un cassetto,
    ho ritrovato i miei diari adolescenziali universitari;
    che tenerezza,
    che ricordi,
    che speco di parole perse nel vento...
    poco fa hanno messo in radio l'ultima dei chemical brothers, ho cambiato canale, quel pezzo è un clone di una ballata degli U2, ogni strada purtroppo ha un nome e gli irlandesi pieni di birra e boria mi bastano e avanzano...
    i raver si sono addomesticati in qualche buddha bar perdendo le cartine che portano alle feste illegali e malfamate; l'ultimo pezzo techno degno di nota risale al dicembre 2002
    ok, alzo il volume: feel the sun, that shine, so feel that sun liquefying...
    Forse non poteva durare più a lungo,
    pazienza,
    MTV ha in serbo nuove rivoluzioni
    e un nuovo coniglio da tirar fuori dai cilindro:
    mi raccomando
    prendiamo bene la mira
    nel momento giusto!

    Ora mi ronza nelle testa
    il riff iniziale di 'metal mickey' degli suede,
    vorrei provare la stessa emozione della prima volta che l'ho sentita,
    una canzone può dare rimedio alle ferite del cuore,
    può essere il più confortevole sottofondo possibile,
    e può far quasi dimenticare le scorie di un'amore finito male...
    Sì, ora mi ricordo!
    Nei giorni disperati precedenti l'addio,
    ho infilato un biglietto nella sua buca nelle lettere,
    quel foglio parlava di tempeste e incomprensioni,
    ancora oggi non ho mai saputo se quelle frasi
    provocarono risate o rabbia,
    amarezza o ilarità...
    Il tradimento mi fece ripiombare negli anni più bui,
    ero di colpo ridiventato quel ragazzo del liceo
    che comprava vinili degli smiths da rock 'n folk e
    che non beccava mai un 6 nelle versioni di latino.
    Di colpo avevo bruciato l'entusiasmo, ma non mi pentivo di niente,
    neanche dell'essermi fatto fregare:
    vale sempre la pena buttarsi e rischiare.

    Un bel salto fuori dal grigiore è sempre salutare.
    Oh dad she's driving me mad, come see
    ...

    Proprio così,
    formidabili quegli anni 90.



    massi ; pensieri
    ? anKor at : 20:49:00 0 Commenti